5 (ottimi) consigli per scegliere la miglior promozione auto

026 - 5 (ottimi) consigli per scegliere la miglior promozione auto

Sei alla ricerca di un’auto nuova, che ti offra tutto quello di cui hai bisogno senza incidere particolarmente sul tuo budget? Prediligi l’efficienza e il buon rapporto qualità-prezzo?

Nella guida di oggi parleremo di come approfittare della migliore promozione auto: non ti parleremo di prezzi, ma di come muoverti all’interno di un mercato dell’auto che oggi ti offre la possibilità di investire al meglio per portare a casa una vettura solida, affidabile, sicura e non troppo costosa.

Segui la nostra guida per imparare a scegliere l’auto giusta al prezzo giusto.

1. Il marchio conta, ma non è tutto

Il marchio è sicuramente uno degli aspetti più importanti quando scegliamo un’auto. Se è vero che in genere il marchio rappresenta affidabilità, è vero anche che in alcuni casi rappresenta anche un mark up importante sul prezzo.

Quindi bisogna scegliere con oculatezza. Ci sono ottimi marchi che ti offrono il migliore rapporto qualità prezzo. Questo si traduce nella possibilità di acquistare un autoveicolo di qualità, sicuro e affidabile, senza spendere una fortuna.

2. Approfitta delle offerte, quando sono reali

Le case automobilistiche lanciano periodicamente delle campagne promozionali di sconto, che ci permettono di ottenere prezzi molto più bassi rispetto a quelli di listino. Se sei alla ricerca di una nuova auto e se la qualità e il rapporto qualità-prezzo sono le prime delle tue preoccupazioni, prenditi il tempo che serve.

Scandaglia le promozioni auto e soltanto quando avrai trovato quella che fa davvero al caso tuo, investi.

Chi sa aspettare porta a casa vetture migliori a prezzi ridotti.

3. Pensa anche al lungo periodo

Spesso quello che ci preoccupa maggiormente è la spesa immediata, ovvero quanto dovremo sborsare subito per acquistare l’auto.

Ci dimentichiamo del fatto che l’auto è un investimento di lungo periodo – se dovessimo tenere conto anche di manutenzione e riparazioni.

Spesso dunque il prezzo più basso è difficilmente quello più conveniente. Con la nostra auto mediamente viaggeremo per 4 o 5 anni prima di sostituirla. Fare i conti sull’oggi non è mai una buona idea.

4. L’assistenza post-vendita è altrettanto importante

Se ti viene offerto un pacchetto di assistenza post-vendita, che magari si occupi della manutenzione ordinaria e anche di quella straordinaria, valutalo con attenzione.

Questo tipo di pacchetti, che vengono sempre più di frequente abbinati all’acquisto di un veicolo nuovo, ti permettono in genere di risparmiare cifre consistenti.

Risparmiare nell’acquisto e nell’utilizzo dell’auto passa anche e soprattutto da una corretta pianificazione.

5. Le rate: scegli solo le finanziarie a basso tasso di interesse

Tutte le migliori case automobilistiche oggi possono offrirti piani finanziari per il pagamento rateale che sono molto più economici di quelli offerti dalle finanziarie classiche. Questo vuol dire che potrai ottenere tassi di interesse più bassi e piani di rientro più in linea con le tue esigenze.

Anche questo deve essere considerato come risparmio, dato che la somma che complessivamente andrai a restituire sarà molto più bassa.

Sempre calcolare tutte le spese connesse all’acquisto dell’auto – il costo del finanziamento è spesso una delle voci più rilevanti, che però, colpevolmente, finiamo per ignorare.

Il prezzo totale dell’auto è il costo totale del finanziamento, ovvero la somma di tutte le rate che dovrai pagare per acquistarla.

Con questi presupposti puoi muoverti autonomamente sul mercato alla ricerca dei modelli più convenienti, approfittando delle offerte davvero concrete e che possano effettivamente costruire un risparmio per le tue tasche.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *