Come si mangia la carruba?

carruba come si mangia
Scopri cos’è, quali sono le sue proprietà e come si mangia la carruba

La carruba è un frutto molto particolare dal sapore e dall’odore che ricorda molto quello del cacao. Per anni ci siamo dimenticati delle favolose proprietà di questo prodotto, ma da qualche tempo sta tornando in voga e sta rientrando nelle dispense di tutti noi con tutti i suoi profumi e benefici.

Come si mangiano le carrube? Quali sono le loro proprietà e benefici per la salute? Vediamo di scoprire insieme le caratteristiche di questo prodotto e di conoscerlo meglio per utilizzarlo in cucina. Continua a leggere per scoprire tutto quello che devi sapere. Buona lettura.

Carrube: come si mangiano

Delle carrube si possono utilizzare sia la polpa che i semi dai quali viene prodotta la farina di carrube, mentre le foglie si utilizzano per preparare degli infusi. I semi non vanno consumati senza lavorazione perché sono molto duri.

Questo prodotto si utilizza per preparare dolci, biscotti ecc in alternativa a cacao e cioccolato e vanno bene anche per gli intolleranti. Ad esempio la farina di carrubesi utilizza come sostituto del cacao e la pasta di carruba si utilizza per produrre il sostituto del cioccolato.

Appena giunto a maturazione però il baccello della carruba si può consumare così com’è oppure si può cuocere. Delle carrube mature si può mangiare tutto anche la buccia che è commestibile.

Il frutto ha un sapore dolciastro e un pochino acidulo simile a dei fichi secchi con sapore di cioccolato. La farina di carrube va bene anche per preparare pasta fresca e pane, va bene anche al posto del caffè solubile, del cacao e dell’orzo.

Le carrube vengono anche vendute come snack per una pausa leggera e golosa. Si possono trovare in comode scatole predosate oppure si possono acquistare sfuse nei supermercati e negli ortofrutta più forniti.

Ora che sai come mangiare le carrube vediamo di conoscerle meglio e di capire quali sono le loro proprietà e benefici. Continua a leggere la nostra guida.

Proprietà delle carrube

Le carrube sono ricche di nutrienti e povere di calorie. Vanno benissimo come sostituto del cioccolato soprattutto per i soggetti che soffrono di allergia o intolleranza allo stesso. Inoltre le carrube hanno un alto potere saziante e sono molto ricche di fibre.

Se sei a dieta le carrube sono davvero un valido aiuto per aiutarti a resistere al cioccolato senza rinunciare per forza al gusto e alla golosità. Inoltre contengono calcio che aiuta a prevenire l’osteoporosi e protegge le ossa, e fosforo che protegge la memoria e il cervello.

Le carrube inoltre aiutano a regolare il tasso di colesterolo nel sangue e contengono polifenoli che hanno un forte potere antiossidante. Aiutano quindi a combattere l’attività dei radicali liberi e l’invecchiamento precoce.

Essendo ricche di fibre hanno anche un effetto lassativo, mentre la farina di carrube, che aiuta ad assordire i liquidi, ha al contrario un potere anti diarroico. Quindi le carrube sono davvero ottime per la tua salute e a seconda della loro lavorazione puoi utilizzarle per vari scopi.

Puoi provare ad integrarle alla tua dieta per migliorare il quantitativo di nutrienti necessari, proteggere il tuo organismo e le tue ossa, combattere i radicali liberi e per avere un aiuto durante la dieta.

Vedrai che il loro sapore ti conquisterà e che in breve tempo imparerai ad utilizzarle sia per la preparazione dei piatti salati che per i dolci. Puoi anche consumarle al naturale per uno snack gustoso in sostituzione del cioccolato.

Quindi se sei a dieta o se semplicemente non puoi consumare cacao e cioccolato, puoi pensare tranquillamente di utilizzare le carrube e i derivati al posto degli alimenti che non puoi mangiare. A presto e continua a seguirci sempre!

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *