Uomo: come eliminare le maniglie dell’amore

Quelle che scherzosamente si chiamano maniglie dell’amore, sono in realtà degli accumuli di grasso tipicamente localizzati sui fianchi. Inestetismi piuttosto diffusi, soprattutto fra gli  uomini con qualche anno in più, e non sempre semplici da eliminare.

Le maniglie dell’amore riflettono sicuramente un comportamento scorretto a tavola e la pratica di una poca attività fisica.

Sono inoltre problematiche dal punto di vista estetico, quando ad esempio si indossa una maglia aderente che le fa comparire a vista creando disagio e incidendo sull’autostima.

In questo articolo cercheremo di capire come porre rimedio a questo problema. Eliminare le maniglie dell’amore nell’uomo: scopriamo come fare e quali consigli seguire.

La giusta dieta

cibo sano

Sicuramente una dieta sana può aiutare a eliminare maniglie dell’amore uomo.

Un’alimentazione ipocalorica e bilanciata, completa di tutti i nutrienti, aiuterà pian piano a vedere sempre più ridotti i fastidiosi accumuli di grasso sui fianchi. Frutta e verdura  fresca e di stagione, in almeno 5 porzioni giornaliere più cereali, legumi, pesce azzurro e carni bianche, inseriti nel menù sosterranno la lotta alle maniglie dell’amore.

È essenziale inoltre bere molta acqua minerale naturale, almeno 1 litro e mezzo ogni giorno, suddivisa in 8 bicchieri.

Per combattere questi tipici accumuli adiposi, è bene sapere anche cosa non mangiare a tavola.

Dunque se si vuole dire stop alle maniglie dell’amore niente alcolici, bevande gasate, bevande zuccherate, salse e condimenti grassi, cibi lavorati e preconfezionati come merendine, brioches, crackers.

Lo sport in modo continuativo

allenamento

Una dieta sana va sempre accostata a una regolare attività fisica.

Per un uomo che vuole eliminare le maniglie dell’amore dal suo fisico sono ideali gli sport aerobici come il crossfit, la camminata a passo veloce, lo spinning, la corsa e il nuoto, che andrebbero praticati con regolarità almeno tre volte a settimana.

Molto utili sono anche gli esercizi per gli addominali.

Chi proprio è in inattività da tempo dal punto di vista dello sport, può iniziare gradualmente a fare un po’ più di movimento e con attività molto semplici, anche da fare in casa propria.

Per muoversi un po’ basta anche semplicemente sbrigare le faccende di casa, dedicarsi al giardino, salire e scendere le scale almeno 4 volte al giorno.

Si può iniziare con il fare una passeggiata per almeno 15 minuti ogni giorno o scegliere di spostarsi da un luogo all’altro in bicicletta anziché con l’automobile.

Lo stress,  fattore psicosomatico

Mangiare sano e fare attività fisica aiutano a ridurre lo stress che, sappiamo bene, è un fattore che incide sulla nostra salute sia psicologica che anche fisica.

Non tutti sanno che le maniglie dell’amore possono formarsi non solo per l’inattività e la dieta malsana ma anche perché si è soggetti allo stress.

L’accumulo di grasso proprio nella zona addominale ha infatti un’origine anche psicosomatica e legata al sopportare condizioni stressanti in un modo continuativo.

Ridurre lo stress dunque aiuta di conseguenza a sentirsi meglio, a essere più rilassati e riposati, e dormire meglio fa diminuire i centimetri del girovita. Il relax abbassa i livelli di cortisolo e permette quindi di combattere l’inestetismo delle maniglie dell’amore. 

Per aiutarvi vi lasciamo con un interessantissimo video del Dott. Filippo Ongaro su come ridurre lo stress.